Stai cercando di approfondire sull’universo Google Ads? Allora sei nel posto giusto! Oggi analizzeremo insieme le domande più frequenti degli utenti di Google Ads. Sei pronto? Partiamo!

Cos’è Google Ads?

Questa è sicuramente una delle domande più ricorrenti che si pongono gli utenti. Google Ads, in precedenza noto come Google AdWords e Google AdWords Express, è una piattaforma per la pubblicità online che viene maggiormente utilizzata dai brand per promuovere prodotti e servizi tramite Ricerca Google, YouTube o altri siti web. Ogni inserzionista, con Google Ads, può scegliere determinati obiettivi specifici per i propri annunci e personalizzare sia il budget che il targeting.

Come funziona Google Ads?

Ogni utente, dopo aver appreso cos’è Google Ads, si chiede, ovviamente, come funziona. Questa piattaforma, grazie a delle tecnologie intelligenti, consente di visualizzare gli annunci degli inserzionisti quando un utente cerca online determinati prodotti e servizi. La prima cosa da fare è selezionare il proprio obiettivo, ad esempio quello di attirare più visitatori o aumentare le conversioni. Successivamente l’utente dovrà scegliere l’area geografica in cui mostrare l’annuncio, creare l’inserzione ed impostare il limite del proprio budget. Una volta che un annuncio viene approvato, sarà visualizzabile ogni volta che un utente dell’area selezionata cercherà un prodotto o servizio simile a quelli venduti dall’inserzionista. Per quanto riguarda le spese, l’utente pagherà soltanto quando un potenziale cliente interagirà con l’annuncio, ad esempio quando ci cliccherà sopra.

Quali sono le varie tipologie di Google Ads?

Con Google Ads possono essere scelte tre tipologie di campagne:

  • Campagne sulla rete di ricerca: in questo tipo di campagna gli annunci sono in formato di testo e vengono pubblicati sulle pagine dei risultati di Ricerca Google.
  • Campagne sulla Rete Display: gli annunci sono in formato illustrato e pubblicati su vari siti web o sulla app che vengono aperte dagli utenti.
  • Campagne video: gli annunci sono in formato video ed hanno una durata che varia dai 6 ai 15 secondi, che possono essere visualizzati durante la riproduzione di video su YouTube.

Cos’è la pubblicità CPC o PPC?

Quante volte avrai letto o sentito dire le sigle CPC o PPC? La prima indica il “costo per click“, mentre la seconda il “pay per click” e significano che l’inserzionista pagherà il proprio annuncio solo quando qualcuno ci clicca sopra. Ci sono anche altri tipi di modelli pubblicitari, tra cui il costo per impressione (il pagamento avviene in base al numero di volte in cui un annuncio viene mostrato) o il costo per coinvolgimento (il pagamento avviene quando un utente completa un coinvolgimento, es. quando termina di guardare un annuncio video).